Mandarini ripieni, dessert scenografico, distinto da una miriade di tonalità, delicata bontà che incanta anche i palati più risoluti; di seguito le fasi per realizzare questo “peccato di gola”:

tangerine-850432_1920

INGREDIENTI (per 4-6 persone)

  • 20 mandarini freschissimi grossi e
  • 200 g di amido per dolci
  • 100 g di zucchero

Rimuovete accuratamente la parte superiore di ogni singolo frutto, mettendola da parte; estraete con diligenza l’interno del mandarino, ponetelo in un tegame e premetelo, eliminando prima i semi all’interno, fino a conseguire la dose di 1lt. Aggregate al liquido ottenuto, lo zucchero e l’amido, amalgamate in modo omogeneo poco per volta, a fiamma moderata fino a quando questa delizia non si sia condensata. A fase ultimata, riempite ogni involucro del frutto (precedentemente messo da parte) con la mousse realizzata, e adagiateli in frigorifero per un paio d’ore. Come dice un aforisma di “PianetaDessert”: “Anche le giornate piu’ impegnate possono finire felicemente davanti ad un buon dessert”.